ESI Quality since 1975

Sonno e cambio ora: rimedi naturali per dormire meglio

6 min
di ESI

Sonno e cambio dell’ora sono due aspetti strettamente correlati. Il cambio di orario, dall’ora solare a quella legale, può influire sul benessere generale dell’organismo, a livello psicofisico. Oltre ad apparire la difficoltà a prendere sonno o ad avere un riposo notturno di qualità, si possono notare anche effetti sulla sfera psicologica.

Nel nostro organismo è presente un orologio interiore che regola il ritmo veglia/sonno, la temperatura corporea, la produzione di ormoni, la frequenza cardiaca, la capacità di apprendimento, nonché il livello di stress. Il cambio dell’ora può influire su questo orologio biologico e così potremmo sentirci più stanchi, stressati, con difficoltà ad addormentarci o a svegliarci. Di conseguenza, anche l’appetito e l’umore potrebbero risentirne.

Per non indebolire il sistema immunitario e aiutare l’organismo che fatica ad adeguarsi al nuovo ritmo, è possibile seguire alcuni accorgimenti e assumere rimedi naturali che permettono di apportare un miglioramento nella qualità del sonno nel momento in cui ci si deve adattare a orari differenti. Scopriamoli insieme nell’articolo!

I ritmi circadiani regolano il benessere dell’organismo?

Avere un ritmo costante per ogni giorno dell'anno è importante per mantenere una salute ottimale. Il ritmo circadiano fisiologico è una sorta di orologio interno che regola molte funzioni cicliche del nostro corpo. Per il benessere dell’organismo, questo ritmo deve essere uniforme, deve mantenere una regolarità di orari durante le 24 ore e le giuste tempistiche con l'ambiente e l'alternarsi di luce e buio, giorno e notte.

L'organismo è stato creato per seguire i ritmi e tutti i cambiamenti, anche se solo di 60 minuti, come per il cambio dall'ora solare all’ora legale e viceversa, agiscono sui livelli ormonali cambiando i ritmi sonno e veglia. Il cambio di orario produce lo stesso effetto del jet lag, anche se in forma ridotta, e il corpo lo avverte soprattutto in primavera. Alcuni possono impiegare fino a tre settimane per abituarsi, per altri invece basta un giorno.

Ad ogni modo, i medici specializzati in medicina del sonno sono d'accordo sul fatto che l'eliminazione del cambiamento di orario gioverebbe per la salute e il benessere generale dell’organismo consentendo di mantenere il corretto riposo notturno durante tutto l’anno.

Sonno e cambio ora: quanto è importante il riposo notturno?

Il sonno è un aspetto fondamentale per il benessere generale. Si tratta di un periodo in cui il corpo riposa, ma nello stesso tempo molte funzioni sono attive e l'organismo si rigenera nelle sue varie parti, ad esempio il sistema immunitario. Dormire è fondamentale per poter avere corpo e mente attivi e in perfetta salute. Ma per riuscire ad avere questo risultato non basta chiudere gli occhi. La qualità del sonno deve essere alta per consentire al corpo di reagire agli agenti esterni.

Il sonno, per essere di buona qualità, deve avere una durata di almeno 7-8 ore consecutive per gli adulti. Dev'essere un riposo rilassato, privo di agitazione e risvegli notturni che interrompono il ritmo del sonno rendendolo inefficace. La correlazione tra qualità del sonno e qualità della vita è ormai una cosa certa. Il cambiamento delle abitudini quotidiane in modo improvviso modifica anche le dinamiche sociali e personali. Questo potrebbe portare a una condizione di stress e irritabilità, oltre a uno status di stanchezza e alterazione della concentrazione.

Buone azioni e rimedi naturali per dormire meglio

Per ritrovare l'equilibrio e il giusto ritmo del sonno-veglia si possono utilizzare alcuni semplici accorgimenti e utilizzare prodotti naturali che facilitano l’addormentamento. Mantenere le abitudini è importante per il funzionamento regolare dell'organismo. Per riuscire a dormire bene è sufficiente seguire alcune semplici azioni, vediamo quali sono.

Per prima cosa svegliarsi ogni mattina presto, non fare tardi la sera e dormire almeno 7-8 ore consecutive. Il risveglio deve avvenire in modo sereno senza sveglie con suoni eccessivamente forti e squillanti che interrompono il sonno in modo brusco. Meglio evitare di dormire durante il giorno per non spezzare l'orario del sonno e arrivare a sera senza riuscire ad addormentarsi.

La sera invece di stare ore davanti a dispositivi elettronici che riflettono una luce blu che stimola la mente rendendo difficile addormentarsi, meglio prediligere una passeggiata dopo cena che oltre a facilitare la digestione, aiuta a rilassarsi e concilia il sonno.

Nel caso in cui questi piccoli accorgimenti non fossero abbastanza ci viene in soccorso la natura con integratori alimentari a base di melatonina ed erbe naturali che facilitano l’addormentamento. La melatonina infatti, aiuta a ridurre la latenza del sonno, a regolare il ritmo circadiano, migliora il ciclo sonno-veglia e la qualità del sonno ed aiuta ad addormentarsi in modo naturale. In associazione alla melatonina è possibile aggiungere altri ingredienti naturali come valeriana, escolzia, biancospino, passiflora, camomilla e tiglio per garantire un riposo notturno davvero rigenerante per il corpo e la mente.

linee e prodotti consigliati
Melatonin Pura Fast
Melatonin Pura Activ
Melatonin Pura gocce
Melatonin Pura Spray
Melatonin Pura Retard
Melatonin Pura Junior gocce
Melatonin Pura microtavolette
Melatonin Pura gocce con Erbe della Notte

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.