ESI Quality since 1975

Lassativi naturali: quali scegliere

Lassativi naturali: quali scegliere

11 min
di ESI

I lassativi naturali rappresentano una soluzione efficace per chi cerca un modo naturale per favorire il transito intestinale. In questo articolo, tratteremo le opzioni migliori per ottenere un sollievo rapido e naturale. Scopriamo insieme quali sono i migliori rimedi naturali lassativi e come utilizzarli al meglio per favorire il benessere intestinale.

Lassativi naturali: scelta sicura e salutare

I lassativi naturali rappresentano una scelta sicura e salutare per favorire il transito intestinale senza ricorrere a prodotti chimici o farmaci. Queste alternative derivano da piante, erbe e altri ingredienti naturali che agiscono in armonia con il corpo, riducendo al minimo il rischio di effetti collaterali.

I rimedi lassativi naturali agiscono sulla motilità intestinale principalmente in due modi: aumentando il volume delle feci o stimolando il movimento intestinale. Alcuni, come il seme di psillio, assorbono acqua nell'intestino, aumentando il volume delle feci e stimolando il peristalsi intestinale, il movimento muscolare che spinge il cibo attraverso il tratto digestivo. Altri, come l'olio di ricino, stimolano direttamente i muscoli dell'intestino, accelerando il processo di evacuazione.

I lassativi naturali offrono numerosi vantaggi rispetto ai lassativi tradizionali. Innanzitutto, sono meno probabili cause di dipendenza o effetti collaterali spiacevoli, come crampi addominali o diarrea. Poiché agiscono in modo più delicato sul corpo, sono adatti anche per un uso prolungato, senza il rischio di danneggiare il normale funzionamento intestinale. Inoltre, molti lassativi naturali sono ricchi di fibre e altri nutrienti benefici per la salute, contribuendo così a migliorare la salute generale dell'intestino e dell'organismo nel suo complesso.

Prima di utilizzare qualsiasi lassativo naturale, è importante consultare un professionista della salute, specialmente se si hanno condizioni di salute preesistenti o si stanno assumendo altri farmaci. Inoltre, è consigliabile iniziare con dosi basse e aumentare gradualmente, per permettere al corpo di adattarsi al nuovo trattamento. Infine, è importante bere molta acqua quando si assume un lassativo naturale, per evitare la disidratazione e favorire l'efficacia del trattamento.

Cosa prendere di naturale per andare al bagno?

Quando ci si trova ad affrontare problemi di stipsi e combattere la stitichezza è importante conoscere le opzioni naturali disponibili per favorire il transito intestinale in modo delicato ed efficace. Scopriamo insieme alcuni lassativi naturali più efficaci e come agiscono nel corpo:

  1. Senna
    La senna è un'erba comunemente utilizzata per alleviare la stitichezza. Contiene composti chiamati sennosidi, che stimolano i muscoli dell'intestino e accelerano il movimento delle feci attraverso il tratto digestivo. È disponibile sotto forma di capsule, tisane o integratori alimentari.
  2. Senape nera
    La senape nera è un altro rimedio naturale che può aiutare a stimolare l'evacuazione. Le sue proprietà stimolanti aiutano a rilassare i muscoli dell'intestino e favorire il transito intestinale. La senape nera può essere consumata in polvere o in semi, aggiunta a piatti o bevande.
  3. Olio di semi di lino
    L'olio di semi di lino è ricco di acidi grassi omega-3 e fibre, che possono contribuire ad ammorbidire le feci e favorire il movimento intestinale. Assumere una piccola quantità di olio di semi di lino ogni giorno può aiutare a mantenere la regolarità intestinale e prevenire la stitichezza.
  4. Prugnolo
    Il prugnolo è una pianta che contiene fibre solubili e insolubili, entrambe utili per favorire il transito intestinale. Le fibre solubili assorbono acqua nell'intestino, aumentando il volume delle feci e facilitando il passaggio attraverso il tratto digestivo, mentre le fibre insolubili aggiungono massa alle feci, aiutando a promuovere il movimento intestinale.
  5. Integratori a base di fibre
    Gli integratori alimentari a base di fibre, come il psillio, sono un'altra opzione per favorire la regolarità intestinale in modo naturale. Questi integratori assorbono acqua nell'intestino, aumentando il volume delle feci e stimolando il movimento intestinale. Sono disponibili sotto forma di polvere, capsule o compresse.

Fattori da considerare nella scelta del lassativo naturale

Prima di scegliere un lassativo naturale, è importante capire il tipo di stitichezza che si sta affrontando. La stitichezza occasionale può richiedere un approccio diverso rispetto alla stitichezza cronica. Se la stitichezza è un problema ricorrente, potrebbe essere necessario un lassativo naturale più forte o una terapia a lungo termine.

Considerare anche i sintomi associati alla stitichezza, come gonfiore addominale, crampi allo stomaco o sensazione di eccessiva pienezza. Alcuni lassativi naturali possono aiutare a alleviare questi sintomi oltre che a favorire l'evacuazione intestinale.

I lassativi naturali possono agire in modi diversi, ad esempio aumentando il volume delle feci, stimolando il movimento intestinale o ammorbidendo le feci. Valutare quale modalità di azione sia più adatta alle proprie esigenze e preferenze.

Ogni individuo può reagire in modo diverso ai lassativi naturali. È importante prendere in considerazione la propria sensibilità e reattività a determinati ingredienti o erbe.

Altri suggerimenti per la scelta sono quelli di: 

  1. Consultare un professionista della salute
    Prima di iniziare qualsiasi trattamento con lassativi naturali, è consigliabile consultare un professionista della salute, come un medico o un dietologo. Possono fornire consigli personalizzati in base alle proprie condizioni di salute e necessità.
  2. Iniziare con dosi basse
    Quando si prova un nuovo lassativo naturale, è consigliabile iniziare con dosi basse e aumentare gradualmente secondo necessità. Questo permette al corpo di adattarsi al trattamento e riduce il rischio di effetti collaterali.
  3. Monitorare i risultati
    Tieni traccia dei risultati ottenuti con il lassativo naturale scelto. Valuta se sta fornendo il sollievo desiderato e se ci sono eventuali effetti collaterali o reazioni indesiderate.
  4. Scegliere prodotti di alta qualità
    Optare sempre per lassativi naturali di alta qualità da marchi affidabili. Assicurarsi che siano prodotti con ingredienti di origine naturale e che siano stati sottoposti a test di sicurezza e qualità. Per esempio, prova i prodotti della linea “Le dieci erbe” di ESI.

Consigli, suggerimenti e buone abitudini per la tua pelle

Adottare buone abitudini quotidiane è fondamentale per favorire la regolarità intestinale e mantenere il benessere dell'apparato digerente nel lungo periodo. Ecco alcuni consigli pratici e suggerimenti utili per promuovere la salute intestinale:

  • Consuma una dieta ricca di fibre:
    Le fibre sono fondamentali per la salute dell'intestino, poiché aiutano a promuovere la formazione delle feci e il transito intestinale. Assicurati di includere nella tua dieta una varietà di alimenti ricchi di fibre, come frutta, verdura, cereali integrali, legumi e semi. Questi alimenti forniscono nutrienti essenziali e contribuiscono a mantenere l'intestino sano e funzionante correttamente per coloro che per abitudine hanno uno stile di vita e una dieta povera di fibre.
  • Bevi abbastanza acqua:
    L'acqua svolge un ruolo cruciale nella salute intestinale, aiutando a mantenere morbide le feci e facilitando il loro passaggio attraverso il tratto digestivo. Assicurati di bere abbastanza acqua ogni giorno per evitare la disidratazione e favorire il normale funzionamento dell'intestino. Una buona regola è bere almeno otto bicchieri di acqua al giorno, ma le esigenze individuali possono variare in base a fattori come età, peso, livello di attività fisica e condizioni di salute.
  • Fai esercizio fisico regolare:
    L'attività fisica regolare è importante per mantenere sano l'apparato digerente. L'esercizio fisico aiuta a stimolare il movimento intestinale, riducendo il rischio di stitichezza e promuovendo la regolarità intestinale. Cerca di fare almeno 30 minuti di attività fisica moderata ogni giorno, come camminare, fare jogging, nuotare o praticare yoga.
  • Riduci lo stress:
    Lo stress può avere un impatto negativo sulla salute intestinale, causando tensione muscolare e rallentando il transito intestinale. Trova modi per gestire lo stress nella tua vita, come praticare la meditazione, lo yoga, la respirazione profonda o fare passeggiate rilassanti nella natura. Ridurre lo stress può aiutare a mantenere l'intestino sano e funzionante correttamente.
  • Mantieni regolarità negli orari dei pasti:
    Mangiare regolarmente e seguendo un orario fisso può aiutare a stabilizzare il ritmo intestinale e favorire la regolarità intestinale. Cerca di fare tre pasti principali al giorno e di evitare spuntini eccessivi o pasti irregolari. Mangiare regolarmente può aiutare a mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue e a evitare picchi di fame che possono portare a scelte alimentari poco salutari e a disturbi intestinali.

Conclusioni

L'uso di lassativi naturali contro la stitichezza offre una soluzione efficace e sicura per favorire il transito intestinale, evitando gli effetti collaterali dei lassativi sintetici. Ingredienti come psillio, aloe vera, senna e olio di ricino stimolano l'attività intestinale in modo delicato, adattandosi alle esigenze individuali. Per prevenire la stitichezza, è essenziale combinare questi rimedi con buone abitudini alimentari, idratazione adeguata, esercizio fisico e gestione dello stress. Consultare un professionista della salute assicura un trattamento sicuro e personalizzato, promuovendo la regolarità intestinale e il benessere generale. Scopri di più sulla nostra linea “Le dieci erbe” e prova i  nostri prodotti!

linee e prodotti consigliati
Le Dieci erbe
Le Dieci erbe

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.