ESI Quality since 1975

Rimedi naturali per le vie respiratorie: le proprietà del sambuco

5 min
di ESI

L'estate ancora non è giunta al termine, ma con l’arrivo di settembre è importante iniziare a pensare a rafforzare il sistema immunitario per non farci trovare impreparati. I primi freddi, portano con sé influenza e raffreddore e in particolare le vie aeree sono le prime ad essere interessate. Ma, un aiuto per aumentare le difese immunitarie arriva dalla natura. Tra i rimedi naturali per le vie respiratorie possiamo trovare il sambuco, il cui estratto è in grado di fluidificare le secrezioni bronchiali e favorire le naturali difese dell'organismo.

Che cos'è il sambuco: proprietà e benefici per le vie respiratorie

Il nome scientifico del sambuco è Sambucus nigra. Un arbusto appartenente alla famiglia delle Caprifoliaceae, che non supera i quattro metri di altezza, molto comune in Italia ed Europa. Si può trovare in montagna, vicino a boschi o siepi, ma anche in pianura, nelle zone incolte, a ridosso di strade o nei parchi cittadini. Pianta ornamentale dai fiori bianco-crema, piccoli, raccolti in grappolo e molto profumati, presenta frutti che sono bacche nero-violacee.

Il sambuco è una pianta conosciutissima dalla tradizione popolare contadina che ne sfrutta quasi tutte le parti per scopi alimentari e salutistici. Si possono utilizzare fiori, frutti, foglie e corteccia. Da secoli, infatti, fiori e bacche sono utilizzati come rimedi naturali per le vie respiratorie, soprattutto per febbre, raffreddore e tosse. Questo arbusto è considerato un concentrato di proprietà salutari specie per i fastidi invernali a carico del sistema respiratorio.

Le sue parti sono utilizzate a scopo diuretico, disintossicante ed emolliente delle prime vie aeree. In particolare, il succo ottenuto dalla spremitura delle bacche mature di sambuco svolge un’azione lenitiva sulle mucose del naso e della gola irritate da infiammazioni dovute al raffreddamento. Inoltre, è in grado di favorire lo scioglimento e la fluidificazione del catarro bronchiale e di quello nasale.

Possiede anche proprietà diaforetiche, ovvero che favoriscono la sudorazione in caso di stati febbrili. La sua capacità di aumentare la sudorazione corporea dipende dall'attività sinergica di flavonoidi, alcaloidi e tannini. Grazie all'elevata concentrazione di vitamina C e antiossidanti che si trovano nelle bacche di sambuco, questo vegetale è considerato particolarmente efficace per il potenziamento della risposta immunitaria. Infine, è dotato anche di un'ottima capacità depurativa che favorisce l'eliminazione delle tossine.

Rimedi naturali per le vie respiratorie: come utilizzare il sambuco

Come detto in precedenza, il sambuco è una pianta che trova largo impiego in fitoterapia per favorire il benessere dell’apparato respiratorio. La sua azione sulle vie aeree è indiretta, poiché una volta assunto, il vegetale aumenta la sudorazione corporea migliorando i fastidi correlati a raffreddore, febbre e tosse.

Il sambuco può essere assunto sotto forma di infuso in acqua bollente, da consumare preferibilmente alla sera prima di coricarsi. Tisane e decotti di foglie e petali essiccati sono utilizzati principalmente nel trattamento di stati febbrili, tosse e raffreddore, per la loro azione decongestionante a carico delle vie nasali.

Lo sciroppo di sambuco, invece, è una bibita rinfrescante e lenitiva sulle mucose, considerata tra i migliori rimedi naturali per le vie respiratorie. Può risultare davvero molto utile per naso e gola nella stagione fredda in cui, a causa di sbalzi di temperatura e maggiore esposizione ad agenti esterni, il sistema respiratorio è maggiormente esposto. Si può assumere anche qualche bacca fresca al mattino a digiuno, offrendo così un potente supporto al sistema immunitario che risulta molto più reattivo, anche in caso di affezioni delle vie respiratorie.

In alternativa, è possibile utilizzare integratori alimentari naturali a base di sambuco per migliorare la funzionalità delle prime vie respiratorie e favorire le naturali difese dell'organismo. Per una maggiore protezione del sistema immunitario e di tutto l’organismo durante la stagione autunnale e invernale, è possibile associare gli integratori a base di sambuco con echinacea, uncaria, zinco e miele di Manuka.

Echinacea e uncaria sostengono le difese immunitarie. Lo zinco contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario e alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Mentre, il miele di Manuka è considerato benefico per le vie respiratorie, soprattutto in caso di congestione nasale, ma anche per le sue proprietà immunostimolanti.

linee e prodotti consigliati

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.