ESI Quality since 1975

Difese immunitarie in calo? Prova gli integratori naturali per rafforzare le difese del sistema immunitario

7 min
di ESI

Cosa significa avere le difese immunitarie basse? Se ci accorgiamo di attraversare un periodo "costellato" di piccoli malanni e ci sentiamo più stanchi del solito, possiamo ragionevolmente pensare che le nostre difese immunitarie si siano abbassate.

Il sistema immunitario è un complesso di organi e cellule. Di norma, preserva il nostro fisico da agenti esterni nocivi − come virus e batteri − riuscendo a riconoscerli a prima vista e ad eliminarli in tempi rapidi. Quando si verifica un calo delle difese immunitarie, invece, ci si ammala più facilmente con ripercussioni sullo stato psico-fisico generale e sulla qualità della vita, che diventa inevitabilmente scadente. La difesa della propria salute è un diritto-dovere che porta a domandarsi quali sono le cause di un abbassamento delle difese immunitarie e, soprattutto, come rafforzare le difese immunitarie in un organismo indebolito − facile bersaglio di ogni agente patogeno.

Le cause dell'abbassamento delle difese immunitarie

Tra i fattori non patologici capaci di abbassare le difese immunitarie, ci sono sicuramente lo stress e la frenesia con cui siamo costretti a vivere la nostra quotidianità: essere sempre di corsa è diventata ormai una necessità. Pressati dagli impegni lavorativi, dalle responsabilità familiari e dal tempo a disposizione (sempre troppo poco!), si affrontano in uno stato di continua tensione tutte le situazioni della giornata. Perfino avvenimenti piacevoli − quali possono essere il matrimonio o la nascita di un figlio − sono portatori di stress che contribuiscono ad abbassare i nostri anticorpi (per non parlare poi delle esperienze dolorose, come lutti e imprevisti gravi...).


Gli eventi che incidono sulla sfera emotiva non sono, tuttavia, l'unica causa di questo indebolimento del sistema immunitario: il complesso "esercito" chiamato a proteggere il nostro corpo può essere alterato anche da un semplice cambio di stagione. Il passaggio da una condizione climatica a un'altra, infatti, esige che fisico e psiche si abituino velocemente a sbalzi di temperatura spesso repentini. Senza contare l'effetto "disturbante" della diminuzione delle ore di luce quando l'estate volge al termine e le giornate autunnali sembrano giungere alla sera in un batter di ciglia! In molte persone, questi mutamenti causano fastidiose alterazioni del ciclo sonno-veglia.

Esistono altre cause dell'abbassamento delle difese immunitarie? Purtroppo sì! Un'alimentazione inadeguata che non includa tutti i nutrienti indispensabili al nostro organismo − fra cui vitamine e minerali − ci rende più vulnerabili agli attacchi degli agenti patogeni. Inoltre, una qualità scadente del riposo e un numero insufficiente di ore di sonno rendono meno forte il sistema immunitario. Tra gli altri fattori che possono fiaccare questa preziosa rete di difesa dell'organismo ci sono poi anche l'abuso di alcol e l'utilizzo scorretto dei farmaci. Se a questo punto ti stai chiedendo come rafforzare le difese immunitarie, il nostro consiglio è di farlo in modo naturale.

Come rafforzare le difese immunitarie con integratori naturali

Il nostro stato di salute generale dipende in gran parte dalla capacità di risposta che le difese immunitarie hanno nei confronti degli "agenti aggressori". Ma, come rafforzare le difese immunitarie? Sicuramente adottando un corretto stile di vita ma soprattutto utilizzando sostanze naturali − alcune note già millenni orsono − che svolgono una efficace azione protettiva. Ecco, di seguito, qualche esempio:

  • Vitamina C. Conosciuta anche con il nome di acido ascorbico, la vitamina C è un micronutriente che, oltre a svolgere un ruolo fondamentale come antiossidante, stimola il sistema immunitario rafforzandone le difese.
  • Zinco. Costituito da preziosi enzimi e proteine, supporta il sistema immunitario facendolo funzionare al meglio. Una carenza di questo oligoelemento aumenta la probabilità di contrarre influenze e raffreddori.
  • Echinacea: è una pianta dalle proprietà immunostimolanti. Assumendo regolarmente Echinacea, è possibile prevenire le malattie da raffreddamento che si contraggono nei mesi invernali, complici anche i locali affollati in cui è facile la trasmissione dei virus.
  • Uncaria. Pianta ricca di Alcaloidi, Triterpeni, Polifenoli, sali minerali e vitamine, appartiene alla famiglia delle Rubiacee e può essere utilizzata sia come profilassi contro le malattie da raffreddamento sia per combattere quelle già in corso. Questo fitoterapico proveniente dall'America del Sud favorisce il potenziamento delle difese immunitarie.
  • Miele di Manuka. La pianta di Manuka nasce in Nuova Zelanda dove, attraverso il nettare degli arbusti, le api producono un miele ricco di metilgliossale che aiuta a contrastare le cause dell'abbassamento delle difese immunitarie.


Tra le principali cause dell'abbassamento delle difese immunitarie, figura proprio la carenza di una o più di tali sostanze. Però è possibile ovviare a questa carenza con specifici integratori naturali appositamente formulati per adulti, per bambini e anziani che desiderano mantenersi in salute.

Stile di vita: alcuni consigli

La risposta alla domanda 'come rafforzare le difese immunitarie' contiene l'assunzione di prodotti naturali atti a integrare un'alimentazione sana. Questa deve comunque essere in linea con l'età, l'attività fisica e il genere (maschile o femminile) della persona.

Per ottenere i migliori risultati è però opportuno tenere a mente alcuni consigli che aiutano a difendersi dagli agenti patogeni che ci circondano. In cima alla lista delle cose da abolire c'è il fumo. Il motivo per cui non bisogna fumare è molto semplice. La sigaretta è tra le cause più note di abbassamento delle difese immunitarie. Soprattutto per quanto riguarda alcuni organi come la gola e i bronchi che, nei fumatori, vengono facilmente aggrediti da virus e batteri.

Tra le buone abitudini da mettere in pratica, invece, annoveriamo l'esercizio fisico che però non deve essere esagerato. Per quanto riguarda il riposo notturno, diversi studi scientifici hanno rilevato che quando ci si trova in una condizione di deprivazione di sonno (anche parziale), il sistema immunitario non è in grado di tutelarci al meglio. Proprio durante il sonno vengono prodotte sostanze protettive della risposta immunitaria (come la citochina).
Ti suggeriamo, infine, di assumere probiotici per proteggere la flora batterica dell'intestino e facilitare l'eliminazione delle tossine.

linee e prodotti consigliati
Echinaid Estratto Puro
Echinaid naturcaps
Echinaid Gola spray
Immunilflor pocket drink
Immunilflor naturcaps
Propolaid Estratto Puro

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.