ESI Quality since 1975

La pianta di Aloe Vera: la sua storia e i suoi utilizzi

3 min
di ESI

La famiglia della pianta di Aloe comprende numerose specie vegetali. Se ne contano più di 300 e quasi la metà hanno il loro habitat naturale nell’Africa meridionale, specialmente in terreni asciutti e solitamente adiacenti al mare. Solamente il Sud Africa contra circa un centinaio di specie, ma la diffusione di questa famiglia ha superato abbondantemente i confini del continente nero.

Aloe Vera: la pianta amara

Il nome che viene utilizzato oggi per questa famiglia di piante e in particolar modo per l’Aloe Vera, proviene dalla sua traduzione araba che significa “amaro”. Infatti il succo delle piante della famiglia Aloe è molto amaro.

Ma la pianta non era utilizzata solamente dalle popolazioni del sud dell’Africa e dagli arabi. Assiri, egizi e persiani facevano largamente uso di questa pianta per guarire le ferite, in molti riti religiosi come simbolo di immortalità.

La guarigione di Alessandro Magno grazie all’aloe

La leggendaria fama di questa pianta non risparmiò nemmeno il mondo greco. Al termine di una sanguinosa battaglia Alessandro Magno si recò sull'isola di Socotra, poco distante dalle coste somale, per curarsi con unguenti imbevuti con il gel dell’aloe. Secondo la leggenda, l’imperatore macedone decise di conquistare l’isola per rifornire il proprio esercito di questa pianta dalle proprietà cicatrizzanti e lenitive.

L’aloe vera: dalla Cina al nuovo continente

Ma esistono testimonianze dell’utilizzo di questa pianta anche in altre culture e in momenti storici differenti. Plinio il vecchio descriveva i benefici dell’aloe per i problemi intestinali. Nella Bibbia si fa riferimento all’aloe per la preparazione di miscele utilizzate dal Re Salomone, che coltivava personalmente la pianta.

Anche durante il medioevo e in epoca moderna non si è finito di utilizzare l’aloe per i suoi svariati utilizzi in campo medico. Marco polo narrava nel suo libro della grande diffusione che aveva avuto la pianta in Oriente e Cristoforo Colombo attraversava l’atlantico con numerose piante di aloe, descritta come la pianta di vaso.

Le foglie dell’aloe vera

L’aloe vera, come tutte le altre specie vegetali appartenenti al genere delle Aloe, fa parte della famiglia delle Liliales, molto numerosa e di cui fanno parte altre numerose piante grasse. Le foglie dell’aloe vera sono lunghe e appuntite e possono ricordare i foderi dei coltelli. Sono dentellate e possono arrivare a misurare gli 80 centimetri.

Al loro interno è contenuto un gel dalle numerose proprietà lenitive per la pelle e per gli organi interni. Scoprile leggendo il nostro articolo sulle proprietà e i benefici dell’aloe vera!

linee e prodotti consigliati
Aloe Vera Gel Puro
Aloe Vera Gel con Argan
Aloe Vera Succo + Forte
Aloe Vera Succo con Mirtillo

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.