ESI Quality since 1975

Trova il punto vendita

Loading…

Il colesterolo in eccesso: un problema sottovalutato

Gli alimenti che aiutano ad eliminare il colesterolo cattivo

L’atmosfera natalizia porta nelle nostre case luci colorate, regali, aria di festa e buona compagnia. Ma dopo le grandi cene e i pranzi non sempre contraddistinti dalla leggerezza, la quantità di colesterolo nel nostro sangue aumenta. Spesso questi strappi alla regola non riguardano solamente le festività, ma diventano cattive abitudine che possono anche compromettere il nostro stato di salute. Ma cosa sappiamo del colesterolo? È tutto quanto cattivo?

 

Come viene trasportato il colesterolo

Le lipoproteine sono particelle caratterizzate da un involucro proteico che racchiude proprio il colesterolo. Grazie a questo guscio di proteine, il grasso protetto all’interno può farsi strada nel sistema circolatorio e raggiungere i vari tessuti. Il colesterolo è fondamentale per moltissime funzioni cellulari, come la produzione di vitamina D o la rigenerazione della membrana cellulare. La differenza sostanziale sta nella diversità tra le lipoproteine: le HDL sono lipoproteine ad alta densità, mentre le LDL sono a bassa densità. Quest’ultime, se in quantità eccessiva, possono creare un ostacolo fisico alla circolazione del sangue all’interno dei vasi sanguigni.

 

Le conseguenze del colesterolo in eccesso

Le lipoproteine LDL in eccesso che si accumulano nel sangue hanno vita breve: vengono fagocitate dagli anticorpi deputati al loro smaltimento che eliminano il guscio proteico ma non il grasso contenuto in esso. Il colesterolo in questo modo va a depositarsi sulle pareti vascolari perché non solubile nel sangue. L’accumulo costante di questo grasso nei vasi sanguigni porta ad una patologia chiamata aterosclerosi, ovvero un infiammazione cronica delle arterie, che si indeboliscono progressivamente. Nei casi più gravi l’aterosclerosi può causare addirittura l’infarto o l’ictus, ma anche dei trombi nel caso in cui le placche aterosclerotiche si staccassero dalle pareti, andando a “tappare” i vasi sanguigni più ristretti. Per questo motivo è fondamentale prevenire l’accumulo di colesterolo attraverso una dieta misurata e rimedi naturali adeguati.

 

I cibi per regolarizzare il colesterolo nel sangue

A differenza di quello che molti pensano, non sono tutti i grassi a contribuire negativamente al livello di colesterolo nel sangue. Ce ne sono alcuni, detti grassi polinsaturi, in grado di diminuirne il livello, ma devono essere consumati con accortezza senza esagerare. Tra questi ce ne sono molti di origine vegetali, tra i quali l’olio di oliva, ingrediente principale e fondamentale della dieta mediterranea, ricco di vitamina D e di antiossidanti. La frutta secca e gli oli di semi contengono particolari acidi grassi in grado di migliorare il metabolismo del colesterolo, come gli Omega 3. Yogurt e succo d’arancia contengono gli steroli, elementi che ostacolano l’assorbimento intestinale del colesterolo, riducendo quindi la sua presenza nel sangue (se assunti regolarmente) anche fino al 10%. Particolarmente efficaci sono i cibi ricchi di fibra vegetale, che contribuiscono anch’essi al minore assorbimento intestinale del colesterolo, specie quelli contenenti fibre solubili, come la crusca di avena.

 

Il riso rosso: il rimedio più efficace contro il colesterolo

Il riso semplice, fatto fermentare grazie ad alcuni elementi fungini, cambia il colore e le caratteristiche. Particolarmente utilizzato nella medicina tradizionale cinese, oggi viene applicato a molti prodotti naturali come regolatore naturale del livello di colesterolo cattivo. Infatti durante la fermentazione il riso si arricchisce di monacoline, sostanze che impediscono l’eccessivo assorbimento dell’LDL. Prova integratori naturali a base di riso rosso fermentato per ridurre il livello di colesterolo cattivo, ma ricorda che è indispensabile una dieta adeguatamente bilanciata, che mantenga un ridotto apporto di grassi saturi e un buon livello di fibre solubili e grassi polinsaturi.

Torna ai Consigli di ESI

Linee e prodotti consigliati

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.