ESI Quality since 1975

Benefici e proprietà della Vitamina D

3 min
di ESI

La vitamina D gioca un ruolo indispensabile per la difesa del sistema immunitario e la salvaguardia della struttura ossea. A prescindere dall’età, la funzione biologica della vitamina D ha il compito di regolarizzare i normali livelli di calcio e fosforo nel sangue, favorendo il mantenimento delle ossa e la loro salute.

Il termine vitamina D richiama altre due forme essenziali di vitamine per l’organismo: ergocalciferolo (vitamina D2) e colecalciferolo (vitamina D3). La prima è sintetizzata dalle piante, la seconda è frutto dell’effetto dei raggi solari sulla nostra pelle.

Inoltre, recenti studi dimostrano come la vitamina D possa contribuire favorevolmente in caso di osteoporosi e ipertensione.

 

Carenza di Vitamina D: le conseguenze

Un scarso apporto di vitamina D può causare problemi legati all’irregolare sviluppo delle ossa, portando patologie come rachitismo e osteoporosi. Nello specifico, la mancanza di calcio risulta determinante per lo sviluppo sano della struttura scheletrica. Un primo allarme arriva solitamente da alcuni sintomi legati alla muscolatura, come spasmi, crampi, debolezza e formicolii. Tra i sentori negativi più gravi possono comparire deformazioni scheletriche e gonfiore alle giunture.

 

Le cause

Le principali cause sono spesso riconducibili a un’alimentazione sregolata, insufficiente esposizione solare, patologie renali, celiachia o sindromi epatiche e la celiachia. Tutte queste malattie hanno in comune l’impossibilità da parte del nostro corpo di convertire le vitamine nella loro forma attiva. Anche pancreatite, fibrosi cistica, cirrosi biliare sono patologie che possono alterare la capacità dell’organismo di assimilare la vitamina D: in tal caso consigliamo integratori naturali e una dieta su misura per compensare le proprie carenze, sempre sotto la guida di un medico specializzato.

 

Come integrare la vitamina D: esposizione solare e la giusta alimentazione

Troviamo tracce di vitamina D in molte fonti alimentari come pesce, uova, latte e olio di fegato di merluzzo, senza dimenticare l’effetto benefico naturale che deriva direttamente dalla luce del sole.

In particolare tra i pesci, consigliamo piatti a base di trota, sogliola, sgombro, salmone, pesce spada, storione, tonno e sardine. Sono ricchi di vitamina D anche il tuorlo delle uova, il latte, il burro, il fegato e i grassi animali, verdure a foglia verde e latti vegetali fortificati.

Numerose ricerche dimostrano come supplementi alimentari a base di vitamina D riducano il rischio di fratture in età avanzata. Quando un’esposizione alla luce solare e un’alimentazione ricca di vitamina D è sconsigliabile per motivi di salute o fisiologicamente insufficiente, diventa fondamentale la somministrazione di integratori alimentari a base di vitamina D3 o colecalciferolo.

 

Se l’articolo ti è piaciuto leggi anche Come rinforzare ossa e articolazioni con l’alimentazione.

linee e prodotti consigliati
No Dol Coral Calcium Max
Multicomplex Senior
Multicomplex Junior
Sapone di Marsiglia Liquido
Sapone di Marsiglia Solido

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.