ESI Quality since 1975

Come rimediare alla stanchezza fisica
5 min
di ESI

Stress, preoccupazioni, insonnia, cambi di stagione, ma anche problemi legati all’alimentazione possono causare quella tipica spossatezza e stanchezza che a tutti capita di sentire ogni tanto durante l’anno.

Per ritrovare le energie è necessario seguire un’alimentazione sana, ritmi di vita equilibrati, riposare correttamente ed evitare situazioni di stress acuti. Un aiuto per accelerare il recupero energetico arriva anche dal mondo degli integratori alimentari ricostituenti. Esistono infatti alcuni elementi che sono strettamente legati al livello di vitalità dell’organismo e che possono essere recuperati velocemente grazie agli integratori specifici.

Come ritrovare energia in modo naturale

Esistono sostanze naturali che sono essenziali per molti processi fisiologici finalizzati al sostentamento energetico dell’organismo, aiutandolo ad affrontare con le dovute energie i momenti di affaticamento fisico e mentale. Vediamone alcuni molto importanti:

L’Arginina

L’Arginina è un amminoacido essenziale fondamentale nella crescita dei bambini. In molti alimenti si trova in abbondanza, ad esempio nella frutta secca come le arachidi, le mandorle e le nocciole. È presente anche nei prodotti di origine animale come le uova, la carne, il pesce e i formaggi. È fondamentale nella sintesi di importanti sostanze dell’organismo, tra cui il glucosio, la creatina e altri amminoacidi utili al sostentamento energetico delle cellule e quindi di tutto il corpo.

La Carnitina

La Carnitina è un acido carbossilico presente nella membrana che avvolge i muscoli scheletrici, quelli del cuore, dei reni e dell’intestino. Interviene nei processi metabolici favorendo la produzione di energia per le cellule, veicolando gli acidi grassi nelle sedi deputate al loro utilizzo. La Carnitina è contenuta soprattutto in alimenti come la carne e i prodotti derivati dal latte, oppure negli alimenti a base di soia. La carnitina svolge anche un importante ruolo antiossidante per le cellule con un metabolismo molto veloce, come quelle cardiache e muscolari.

Il Magnesio

Il magnesio è un alimento abbondante in natura, in assoluto uno dei più diffusi sulla crosta terreste. Oltre a trovarsi nelle rocce e nei composti inorganici, è presente anche nei tessuti animali e vegetali, e costituisce un elemento fondamentale per l’organismo umano. È essenziale per mantenere l’equilibrio elettrolitico e il normale funzionamento delle attività organiche. Infatti contribuisce a regolarizzare le funzioni cerebrali e quelle metaboliche, ma soprattutto incide positivamente sulla risposta dell’organismo alla stanchezza, agendo sull’attività muscolare e mentale.

Lo Zinco

Come il magnesio, anche lo zinco contribuisce alla regolarizzazione delle funzioni organiche, specie l’attività metabolica relativa ai carboidrati e ai grassi acidi, svolgendo un ruolo fondamentale anche nella sintesi proteica. È contenuto soprattutto nei cereali, ma anche nelle uova, nei funghi, nel cioccolato e nel lievito di Birra. Si stima che il nostro organismo abbia un fabbisogno giornaliero di circa 8mg di Zinco al giorno (pari a circa una barretta di 100g di cioccolato fondente).

Come assicurarsi di non avere carenze energetiche

Per prima cosa ti consigliamo di valutare attentamente la tua dieta, perché se persistono sensazioni di spossatezza, queste possono essere causate da carenze importanti di alcuni componenti fondamentali per l’organismo. Oltre a un’alimentazione equilibrata, nei periodi di forte stress e affaticamento fisico e mentale puoi assumere integratori a base di arginina, carnitina, magnesio e zinco. Questi integratori contribuiscono al sostentamento energetico delle cellule del corpo e a ritrovare la giusta tonicità muscolare e mentale.

Altri rimedi utili in caso di stanchezza fisica e mentale

Evita gli sforzi superflui

Per evitare i cali di pressione ti consigliamo di evitare sforzi superflui. Soprattutto nei mesi estivi, bisogna tenere il corpo il più possibile a riposo nelle ore calde della giornata e concentrare le attività al mattino e alla sera.

Dormi regolarmente

Concediti le giuste ore di sonno e mantieni una certa regolarità nelle fasi sonno/veglia. Riposare in maniera non adeguata causa un accumulo di stanchezza che si riflette nelle attività giornaliere e sulla forma fisica.

Mantieni il fisico in movimento

Non serve necessariamente fare attività sportiva. Se si svolge un lavoro sedentario, bisogna concedere un po’ di tempo della propria giornata al movimento, basta anche una semplice passeggiata per mantenere attivi i muscoli ed evitare cali energetici.

 

linee e prodotti consigliati
Go Up
Le Dieci Erbe Tisana
Melatonin Pura Fast
Donna Life retard
Pappa Reale 1000

Richiedi campioni omaggio

Trova il punto vendita