ESI Quality since 1975

Bruciore di stomaco: rimedi naturali per contrastarlo

Bruciore di stomaco: rimedi naturali per contrastarlo

9 min
di ESI

In questo articolo scopriremo insieme quali sono i rimedi naturali per il bruciore di stomaco più efficaci. Tra le problematiche più comuni e diffuse negli adulti spicca senza dubbio il bruciore di stomaco. Associato a sensazioni fastidiose di varia intensità, questo disturbo può essere fortunatamente mitigato grazie ad alcuni rimedi naturali. All'interno di questo nuovo articolo di ESI Informa vedremo quali sono i migliori rimedi naturali contro il bruciore di stomaco e alcuni consigli utili da seguire per ridurre sintomi e disturbi.

Bruciore di stomaco: cause e come riconoscerlo

Le cause del bruciore di stomaco possono essere numerose. Includono ad esempio la gastrite, il reflusso gastroesofageo ed eventuali batteri. In linea generale il bruciore di stomaco, collegato a una maggiore sensibilità agli acidi che vengono rilasciati durante la digestione, può acuirsi in presenza di uno stile di vita sregolato, così come in concomitanza con l'assunzione di dolciumi e cibi molto zuccherati, agrumi, pomodori, cibi fritti e altri alimenti noti per la loro capacità di irritare la mucosa protettiva.

I sintomi del bruciore allo stomaco possono comparire in maniera diversa a seconda della specifica situazione. Da fitte intermittenti fino a una sensazione persistente di gonfiore già nelle prime ore del mattino: ascoltando il proprio corpo si riesce a verificare la presenza di disturbi che capitano in maniera occasionale oppure recidiva e possono avere svariati livelli di intensità.

Prevenire il bruciore di stomaco: cibi da mangiare e da evitare

Agire contro il bruciore di stomaco una volta che i sintomi hanno già fatto la loro comparsa può rivelarsi complesso, ma spesso, una semplice strategia di prevenzione aiuta. Se è già capitato in passato di trovarsi a dover gestire le sensazioni di fastidio associate a questa problematica è importante seguire alcuni consigli sia durante la preparazione dei cibi, sia nel corso dei pasti.

Gli alimenti migliori sui quali puntare contro il bruciore di stomaco sono quelli che riescono a essere digeriti con maggiore facilità, tra cui ad esempio le verdure, meglio se leggermente scottate o il riso. Dal punto di vista pratico esistono alcuni cibi indispensabili per l'organismo, ma devono essere consumati cotti. La frutta è certamente uno tra questi. È consigliabile cucinare pere, mele e altri frutti per evitare un sovraccarico di acidi e fibre.

Altro consiglio da seguire è quello di mangiare molto lentamente, assicurandosi di masticare bene. Questo in modo tale da alleggerire il carico di lavoro per lo stomaco. Ecco perché, tra i rimedi naturali per il bruciore di stomaco, può essere utile ricorrere ad una suddivisione dei pasti, mangiando in maniera più frequente e meno abbondante durante la giornata.

Esistono invece cibi e liquidi che andrebbero assolutamente evitati. Bevande alcoliche o stimolanti come il caffè e il the tendono a irritare la mucosa. Lo stesso vale per le carni rosse, i latticini, la verdura cruda e infine i cibi troppo speziati o piccanti. Il segreto per prevenire la comparsa del bruciore di stomaco è quello di evitare preparazioni troppo elaborate sia dolci sia salate. In modo tale da privilegiare alimenti serviti alla giusta temperatura, senza eccessi di condimenti.

Rimedi naturali per il bruciore di stomaco: quali alimenti creano una barriera gastroprotettiva

Una volta compresi i metodi migliori per prevenire la comparsa dell'infiammazione allo stomaco, passiamo a vedere alcune delle azioni più efficaci da intraprendere nel caso in cui i sintomi facciano capolino. L'obiettivo principale è quello di riequilibrare l'acidità. Quest'ultima si viene a creare all'interno dello stomaco, ristabilendo la funzione protettiva della mucosa gastrica che per diversi motivi può essere stata intaccata.

Tra le soluzioni di origine naturale che dimostrano una maggiore efficacia in tal senso vi sono i semi di chia. Conosciuti da tutti coloro che seguono una dieta vegana e cercano alternative alle uova, questi piccoli semi neri dai riflessi argentei si trovano in commercio con grande facilità. Una volta immersi nell'acqua per qualche ora, i semi di chia formano un gel che se ingerito riesce a creare una barriera protettiva per le pareti dello stomaco.

Una funzione simile è quella svolta dai semi di lino: anch'essi se lasciati immersi in acqua producono una reazione indispensabile per chi desidera contrastare in maniera naturale il bruciore di stomaco. In questo caso è sufficiente bere esclusivamente l'acqua ottenuta (un bicchiere di liquido per due cucchiai di semi di lino) evitando di ingerire i semi stessi, per tutelare le pareti dello stomaco dall'azione irritante degli acidi rilasciati durante la digestione. Un altro ingrediente naturale utile allo scopo è l'aloe vera, il cui succo ricavato dalle foglie fresche funge da valido gastroprotettore.

Routine calmante per ridurre in modo naturale il bruciore di stomaco

Evitare cioccolato e sigarette

Oltre a evitare cioccolato e sigarette e tutti gli alimenti già elencati, è possibile alleviare in modo naturale il bruciore di stomaco concedendosi delle vere e proprie coccole.

Bere tisane calmanti

Una soluzione tanto indispensabile quanto facile da mettere in pratica è quella di bere tisane dalle proprietà calmanti. Malva, camomilla, melissa e valeriana sono gli ingredienti più efficaci. Una volta consumata la tisana può rivelarsi utile assumere una posizione supina mantenendo però il busto leggermente sollevato e appoggiato sui cuscini. Con una borsa dell'acqua calda in corrispondenza dello stomaco, i muscoli che hanno accumulato tensione riescono a rilassarsi.

Usa rimedi naturali contro il bruciore di stomaco

Modificare la propria alimentazione optando per efficaci rimedi naturali contro il bruciore di stomaco è già a buon punto. Una strategia a lungo termine e consapevole, che conduce a un miglioramento dello stile di vita complessivo, può però fare davvero la differenza. Non si può negare che una tra le cause dei bruciori di stomaco sia lo stress, che può essere lavorativo o emotivo. Gli stati di tensione dovrebbero essere riconosciuti ascoltando tutti i segnali. E dovrebbero essere gestiti poi tramite un mix di tecniche in linea con la propria personalità e lo stato di salute.

Meditazione 

Dalle sessioni di allenamento, utili per scaricare la tensione e rilasciare preziose endorfine, fino alla meditazione associata a una tecnica di respirazione. Questi e altri accorgimenti possono aiutare le persone che tengono a somatizzare a livello dello stomaco anche indipendentemente dal contenuto e dalla ricchezza dei pasti. È in particolar modo la respirazione guidata a offrire un supporto concreto per quanto concerne l'alleggerimento della sintomatologia. Inoltre svolge un ruolo cruciale al fine di migliorare la regolarità intestinale.

Bruciore di stomaco rimedi naturali: conclusioni

Ricapitolando possiamo certamente concludere che il bruciore di stomaco risulta tanto fastidioso, quanto abbastanza gestibile. Tutto questo grazie a un giusto equilibrio tra un regime alimentare adeguato e alleati naturali come gli integratori alimentari - veri e propri rimedi naturali per il bruciore di stomaco - che intervengono in caso di bisogno.

linee e prodotti consigliati
Le Dieci erbe Digestione pocket drink
Le Dieci erbe Digestione pocket drink
Le Dieci erbe digestione No Acid tavolette
Le Dieci erbe digestione No Acid tavolette
Le Dieci erbe Carbone vegetale attivo
Le Dieci erbe Carbone vegetale attivo
Aloe Vera succo con Olivo e Centella
Aloe Vera succo con Olivo e Centella
Aloe Vera Succo con Papaya fermentata e Sambuco
Aloe Vera Succo con Papaya fermentata e Sambuco
Aloe Vera Succo con Arancia Rossa
Aloe Vera Succo con Arancia Rossa

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.