ESI Quality since 1975

Come combattere la cistite con l’aiuto degli ingredienti naturali
3 min
di ESI

Uno dei luoghi comuni più sbagliati riguardo la cistite è considerarla una patologia esclusivamente femminile. Infatti nonostante siano le donne quelle maggiormente colpite, la cistite è un’infiammazione della vescica che può colpire indistintamente entrambi i sessi. Si tratta di un’infezione batterica che ha origine sulle pareti vescicali, ma che riguarda tutto il tratto urinario e può essere molto fastidiosa e difficile da gestire. Il suo decorso può variare da pochi giorni fino alle due settimane. Fortunatamente ci sono ingredienti e buone norme igieniche che ci permettono di abbreviare il periodo di malattia, oltre che aiutare a prevenire l’insorgere della malattia stessa.

 

Evitate cibi irritanti

Esistono alimenti che più di altri rischiano di irritare i tessuti del nostro organismo, rendendoli più vulnerabili agli attacchi di agenti patogeni e più sensibili a infiammazioni e infezioni. Tra questi ci sono il caffè, gli alcolici, i cibi ricchi di zuccheri, cibi piccanti e alimenti ricchi di grassi, come i formaggi stagionati.

 

Bevete molta acqua

L’idratazione è fondamentale per la salute dei tessuti interni dell’organismo. Consente di mantenere gli organi più resistenti alle irritazioni e a contrastare l’azione di batteri e virus. Specie nel periodo estivo è consigliabile bere molta acqua per aiutare l’organismo a eliminare tossine e agenti patogeni.

 

Evitate vestiti troppo aderenti

I nostri indumenti ci proteggono dall’esterno, ma allo stesso tempo trasportano e assorbono molte delle sostanze con cui veniamo in contatto. Stare a stretto contatto con i nostri vestiti può non solo irritare la parte esterna della vescica, ma anche favorire la risalita dei batteri responsabili della cistite. Nelle giornate calde indossate vestiti leggeri e meno attillati, così da concedere all’organismo maggiore respiro.

 

Non trattenete l’urina

Se sentite il bisogno di andare in bagno non posticipate il momento di urinare. Infatti trattenendo l’urina si irritano le pareti della vescica e si trattengono troppo a lungo le sostanze che andrebbe espulse, comprese tossine e sostanze nocive.

 

Consumate cibi probiotici

Non tutti i batteri fanno male alla salute. Il nostro corpo ne è pieno di alcuni che non solo non sono nocivi, ma addirittura aiutano l’organismo in molte attività fondamentali per l’organismo, come la digestione, l’attività intestinale, l’eliminazione dei batteri cattivi dell’intestino e, di conseguenza, la prevenzione contro la cistite, essendo questa patologia derivata proprio da batteri intestinali che risalgono le pareti uterine. Vi consigliamo di consumare yogurt, crauti, miso o kefir, una bevanda fermentata molto gustosa.

 

Integratevi con il mirtillo rosso

I rimedi a base di mirtillo rosso sono molto utile per facilitare l’eliminazione dei liquidi in eccesso e l’espulsione dei batteri che incidono sulla salute della vescica. Gli integratori di mirtillo rosso consentono di prevenire e curare la cistite in maniera efficace, provali nei due comodi formati.

 

linee e prodotti consigliati
Cranberry Cyst ovalette
Cranberry Cyst pocket drink

Richiedi campioni omaggio

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.