ESI Quality since 1975

Infezioni delle vie urinarie: prevenzione e rimedi naturali

2 min
di ESI

Per infezioni alle vie urinarie si intendono le infezioni che possono interessare gli organi e le altre parti dell’apparato urinario, compresi reni, vescica e uretra.

A seconda della zona interessata, la patologia può assumere nome e caratteristiche diverse. La cistite è la patologia più diffusa in questo gruppo di infezioni e interessa direttamente la vescica. Più raramente queste infezioni riguardano i reni e gli ureteri. In questo caso l’infezione prende il nome di pielonefrite

L’escherichia coli è il batterio maggiormente responsabile della cistite e delle altre infezioni urinarie. Ha origine intestinale e colpisce le vie urinarie risalendo l’ultimo tratto dell’uretra.

Cosa causa la cistite e le altre infezioni urinarie?

Solitamente la microflora batterica contenuta nelle urine è del tutto innocua. Svuotando la vescica ci si libera di tutte le sostanze potenzialmente nocive, eliminando i batteri e gli altri agenti patogeni.

Però possono presentarsi determinate condizioni per cui la flora batterica potrebbe diventare nociva e il rischio di cistite e delle altre infezioni aumenta. Specie d’estate, quando le difese immunitarie diminuiscono, il rischio aumenta.

Inoltre l’eccessiva sudorazione e il mancato arieggiamento delle zone soggette alle infezioni aumentano sensibilmente l’esposizione alle infezioni.

Chi è più soggetto alle infezioni urinarie?

I soggetti più colpiti sono soprattutto le donne tra i 16 e i 35 anni. Molto meno comune è la patologia tra individui maschili della stessa età. I casi di infezioni urinarie tra soggetti maschili aumentano in età adulta dopo i 50 anni, fino ad arrivare ad essere, nella terza età, tanto frequenti tra gli uomini che tra le donne.

Come prevenire le infezioni urinarie

Per la salute delle vie urinarie sono indispensabili alcuni accorgimenti:

  • L’idratazione è fondamentale per facilitare l’espulsione delle tossine, la corretta funzione di reni, fegato, vescica e uretra.
  • Bisogna stimolare efficacemente l’attività delle vie urinarie, eliminando i liquidi in eccesso e il sistema linfatico dell’organismo.
  • Bisogna avere assoluta cura dell’igiene intima, specie se si è soggetti a sudorazione eccessiva e predisposti a infezioni batteriche.
  • Integrare la propria dieta con il mirtillo rosso, un ingrediente in caso di stimolare la diuresi e il benessere delle vie urinarie.
linee e prodotti consigliati
Cranberry Cyst ovalette
Cranberry Cyst pocket drink

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.