ESI Quality since 1975

Intestino pigro: come farlo funzionare bene
4 min
di ESI

Abbiamo parlato molto degli alimenti che rallentano l’intestino e quelli che provocano una cattiva digestione. Ma sappiamo come reagisce il nostro intestino a determinati alimenti? Abbiamo voluto esaminare dal punto di vista funzionale la digestione e il perché certi alimenti la rendono a volte così complicata.

 

Carboidrati, proteine e lipidi

Esistono degli alimenti, chiamati macronutrienti, che sono fondamentali per l’economia energetica dell’organismo umano:

  • I carboidrati svolgono il ruolo di fonte energetica immediata per l’organismo e sono digeriti molto rapidamente. Soprattutto gli zuccheri come il glucosio e il fruttosio, sono assorbiti direttamente dalle pareti intestinali senza bisogno di essere scomposti.
  • Le proteine costituiscono l’elemento principale di cui sono formati tutti i tessuti dell’organismo. Sono l’aggregazione di molecole semplici chiamate amminoacidi. Le pareti intestinali non riescono ad assorbire le proteine così come sono, quindi stomaco e intestino secernano determinati acidi ed enzimi che scompongono le proteine negli amminoacidi più semplici.
  • I lipidi (i grassi) sono utilizzati come riserva energetica e sono le sostanze che l’intestino smaltisce con più difficoltà. Questo per due ragioni ben precise: i grassi sono insolubili, quindi non si disciolgono nei liquidi digestivi, e in più tendono a formare agglomerati difficilmente scindibili. Per discioglierli il fegato produce bile che, riversata nel duodeno, riesce a rompere gli agglomerati.

Molti alimenti presentano questi macronutrienti assieme a fibre naturali, come la crusca per i cereali, o le fibre solubili per i legumi. Un adeguato apporto di fibre è fondamentale per la corretta digestione dei cibi.

 

L’importanza delle fibre

Le fibre sono residui vegetali che resistono all’azione enzimatica nell’intestino e che agiscono positivamente sulla digestione in due distinti modi. Le fibre solubili ostacolano l’assorbimento di carboidrati e grassi, specie dei grassi saturi nocivi tra cui il colesterolo, mentre quelle insolubili aumentano il volume delle feci e velocizzano il transito intestinale. In generale l’assorbimento di fibra (meglio se di entrambe le tipologie) favorisce il corretto assorbimento dei macronutrienti e meccanicamente agisce positivamente sul transito intestinale, evitando la costipazione e la stipsi.

 

L’azione dei batteri probiotici

Si calcola che esistano nell’intestino di un uomo adulto circa 300 tipi diversi di batteri, pari a un chilo del peso corporeo. Essi agiscono in maniera simbiotica con l’organismo umano, con benefici per entrambi: i batteri si nutrono delle sostanze nutritive che l’individuo ingerisce, scomponendole e rendendole integrabili dalle pareti intestinali. La loro presenza è fondamentale per le attività intestinali, alla stessa maniera delle fibre, degli enzimi e degli acidi deputati alla digestione. Alcuni studi suggeriscono che l’azione simbiotica non si fermi alla digestione, e potrebbero anche agire contro agenti patogeni nello stomaco, oltre che aiutare i movimenti intestinali (peristalsi).

 

I fermenti lattici

Il benessere della flora batterica e la sua rigogliosità sono fondamentali per la regolarità intestinale. Una dieta ricca di alimenti probiotici, come yogurt, prodotti fermentati, o integratori multivitaminici in grado non solo di rendere più prospera la flora batterica, ma anche di fortificare l’intestino e la sua capacità di assorbimento delle sostanze nutritive, consente di stabilizzare l’attività intestinale ed evitare il ritorno della stitichezza. Inoltre contribuiscono alla normalizzazione delle funzioni metaboliche di tutto l’organismo, specie quelle energetiche che riguardano grassi e carboidrati.

 

La soluzione in più contro la stitichezza

Prova a beneficiare dei principi naturalmente efficaci di alcune piante, come l’Aloe Vera, la Senna, il Tarassaco e altre i cui effetti leggermente lassativi ti permettono di velocizzare il transito intestinale e regolarizzare la digestione! Per saperne di più leggi anche il nostro articolo come combattere la stitichezza con i rimedi naturali.

linee e prodotti consigliati
Fermental Max naturcaps
Le Dieci Erbe + Forte
Le Dieci Erbe
Fermental Forte bustine

Richiedi campioni omaggio

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.