ESI Quality since 1975

Intestino pigro? Cause e rimedi naturali contro la stitichezza

3 min
di ESI

Le cause della stitichezza. Un problema sempre più diffuso

Secondo una statistica recente, a soffrire di stitichezza sarebbero 2 italiani su 10, per lo più donne. Si tratta di un dato preoccupante su cui studiano medici e ricercatori: perché tanti soggetti affetti da intestino pigro? Individuare le cause della stitichezza è certamente il primo modo per intervenire e per risvegliare l'intestino pigro.

Le cause della stitichezza

Diversi i motivi che portano un soggetto ad avere difficoltà a evacuare regolarmente. Nel caso in cui questo disagio sia momentaneo, magari causato da un improvviso cambio della dieta o da una forte situazione di stress, non bisogna allarmarsi: si tratta semplicemente di una reazione del nostro organismo ad una situazione eccezionale. Molti, ad esempio, soffrono di intestino pigro quando si trovano in viaggio o dopo una cura antibiotica.

Tra le cause della stitichezza più diffuse spicca la dieta errata: seguire un regime alimentare ricco di grassi e di alimenti lavorati, insieme ad una vita sedentaria, è la prima causa dell'intestino pigro.

Nel caso in cui la stipsi sia cronica, le cause della stitichezza possono derivare da una motilità ridotta del colon, da una disfunzione dei muscoli del pavimento pelvico o da altre patologie, come l'ipotiroidismo.

 

I rimedi per la stitichezza: alimenti e buone abitudini

Ci sono diversi rimedi per la stitichezza. Per prima cosa, come dicevamo, bisogna imparare a fare attenzione all'alimentazione: scegliere cibi integrali e ricchi di fibre, ridurre la quantità di zuccheri complessi e preferire le carni bianche a quelle rosse è un buon inizio per stimolare l'intestino pigro. Inoltre, fare attività fisica, anche se in maniera moderata (ad esempio, camminare per un'ora al giorno), è uno dei rimedi per la stitichezza più efficaci. Non bisogna poi dimenticare il grande aiuto fornito dagli integratori naturali: il succo di aloe, ad esempio, noto per il suo alto contenuto di glicosidi antrachinonici, ha un ottimo effetto purgante, mentre il guar e la gomma di guar vantano delle proprietà emollienti in grado di ammorbidire le pareti dell'intestino e di aiutare la defecazione.

Sempre a proposito di rimedi per la stitichezza, non si possono non citare le tisane a base di erbe. Il finocchio, ad esempio, è in grado non soltanto di stimolare la diuresi, ma anche di contrastare il meteorismo e la presenza di gas a livello intestinale. Alcune tisane contengono anche senna ed estratto di liquirizia: la prima è una pianta capace di stimolare il movimento delle pareti intestinali, mentre la seconda favorisce la digestione e calma le infiammazioni, agendo sull'intestino pigro.

Esistono poi degli integratori in pastiglie da poter assumere al bisogno per permettere l'espulsione di feci molli. Compresse contenenti tarassaco, utile per il drenaggio dei liquidi, e ramno alpino, per la peristalsi intestinale, aiutano i soggetti che soffrono di intestino pigro a ritrovare il loro benessere generale.

Un ultimo consiglio? Bere almeno due litri di acqua al giorno!

linee e prodotti consigliati
Le Dieci Erbe
Le Dieci Erbe Flor
Le Dieci Erbe Fibra
Le Dieci Erbe Tisana
Le Dieci Erbe + Forte
Le Dieci Erbe Colon Cleanse

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.