ESI Quality since 1975

Colesterolo alto: cosa mangiare e quali alimenti preferire

3 min
di ESI

Qualche consiglio utile per migliorare la tua dieta

Tra i termini più abusati nel vocabolario medico spicca sicuramente la parola colesterolo. Molti tendono a fare confusione e non conoscono le differenze tra colesterolo buono (HDL) e quello cattivo (LDL). Per questo motivo, bisogna imparare per prima cosa a non allarmarsi.

Il colesterolo infatti, è un grasso naturalmente presente nel nostro corpo. Viene prodotto per permettere il corretto funzionamento degli organi e la sintesi della vitamina D. Non sempre il colesterolo alto dipende dalla dieta, tuttavia, imparare a seguire un'alimentazione specifica può aiutare ad abbassarne i livelli e, in generale, a migliorare il benessere psicofisico.

Scopriamo insieme quali sono gli alimenti consigliati per chi vuole tenere sotto controllo il colesterolo

Gli alimenti che ti aiutano a tenere a bada il colesterolo alto

Negli alimenti che scegliamo possiamo trovare fonti di colesterolo buono, utile per evitare ostruzioni delle arterie. 

In primo luogo, chi soffre di colesterolo alto dovrebbe seguire una dieta ricca di proteine di origine vegetale. I legumi e verdure a foglia verde sono l'ideale per chi vuole ridurre le calorie nella propria alimentazione e contribuire, grazie alle vitamine e agli antiossidanti contenuti in questi alimenti, e a evitare l'insorgere di diversi disturbi.

Per quanto riguarda l'apporto proteico della propria dieta, è meglio optare per il pesce azzurro. Sardine e sgombro, ad esempio, ma anche il salmone e il pesce spada sono alimenti ricchi di Omega 3, un grassi amico del cuore e fonte di colesterolo buono.

Un mito assolutamente da sfatare riguarda i condimenti: l'olio di oliva, ad esempio, ma anche l'olio di semi di soia, di girasole o di mais, possono essere utilizzati per condire insalate e secondi piatti.

A fare la differenza per chi soffre di alti livelli di colesterolo è il tipo di preparazione per cui viene utilizzato un olio. Le fritture sono assolutamente da evitare nella propria dieta, mentre si può serenamente usare per preparare del pesce al cartoccio o una pasta.

Gli integratori consigliati per chi soffre di colesterolo alto

Seguire una dieta sana è un buon inizio per chi vuole tenere a bada il colesterolo, ma ciò non basta. Un consiglio da seguire è certamente quello di svolgere esercizio fisico tutti i giorni. Basta camminare per 30 minuti a passo moderato, scegliere le scale anziché usare l'ascensore o andare a lavoro in bici al posto di usare la macchina per aumentare l'HDL.

Attenzione poi al consumo di sigarette: il fumo porta ad un innalzamento della pressione sanguigna e aumenta il rischio cardiovascolare, oltre a ridurre i livelli di colesterolo buono.

Molto utili, per il controllo del colesterolo alto, si rivelano poi gli integratori a base di Omega 3, riso rosso fermentato o cromo, che sono un valido alleato per quanti vogliano accompagnare la loro dieta in modo mirato. Basta una compressa al giorno per diminuire l'assimilazione del grasso presente negli alimenti e ritrovare il proprio equilibrio. 

linee e prodotti consigliati
Normolip 5
Omega 3 Small
Omega 3 A.C.
Omegactive Vegan

Richiedi campioni omaggio

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.