ESI Quality since 1975

Il caldo estivo rende le tue gambe pesanti? Alcuni consigli per risolvere il problema

9 min
di ESI

Esistono rimedi per gambe gonfie che siano efficaci anche in estate?

La stagione estiva rappresenta un momento particolarmente atteso da qualunque amante di sole e natura. Almeno nel corso delle prime settimane, infatti, le temperature gradevoli sono ideali per passeggiare all'aperto, magari gustandosi un buon gelato. Quando le temperature aumentano, e l’afa inizia a farsi sentire, nelle persone predisposte a problemi di natura circolatoria, possono manifestarsi fastidiosi sintomi come il gonfiore degli arti inferiori. Il calore produce, infatti, la dilatazione dei vasi superficiali, conducendo a un sovraccarico venoso e a un rallentamento della circolazione sanguigna. Una situazione molto simile si riscontra, poi, in gravidanza: un altro momento in cui le gambe sono messe a dura prova. Oltre all'evidente gonfiore (soprattutto localizzato all'altezza delle caviglie), i disturbi includono: indolenzimenti, formicolio, arrossamento della cute, prurito, crampi notturni e un generale senso di pesantezza. Solo raramente, però, questi sintomi sono riconducibili ad una patologia seria: nella stragrande maggioranza dei casi è sufficiente affidarsi a dei rimedi naturali per risolvere velocemente il problema delle gambe pesanti.

Movimento e sport: due dei rimedi per gambe gonfie più efficaci

Anche se sei in vacanza, la pigrizia non è giustificata! La parola d'ordine, per chi cerca rimedi per le gambe pesanti, deve essere "movimento". Se resti in città, sarà sufficiente camminare per una trentina di minuti a passo sostenuto almeno una volta al giorno. Le persone che hanno scelto di trascorrere alcuni giorni al mare potranno optare, oltre che per la classica passeggiata sulla battigia, per una nuotata, un giro in pedalò o in sella alla bici. Lasciare da parte per qualche ora il lettino o l'asciugamano sarà altrettanto benefico per la salute. La pratica sportiva, attivando la muscolatura, ha effetti positivi sul ritorno venoso e, per questo, è in grado di migliorare la circolazione. Il disagio maggiore lo provano le persone tenute a lavorare nelle giornate più afose, soprattutto se costrette in ambienti molto caldi per diverse ore. In tal caso, tra i rimedi per gambe pesanti è consigliato l'impiego di calze elastiche a compressione graduata. Chi effettua lavori sedentari dovrebbe, inoltre, prendere l'abitudine di alzarsi ad intervalli regolari al fine di stimolare la circolazione.

Suggerimenti per chi viaggia in auto o in aereo d'estate

Se le persone che trascorrono la maggior parte delle ore di lavoro in auto possono trarre beneficio da un maggior numero di soste rispetto al solito, i viaggiatori che devono affrontare svariate ore in aereo dovranno curare particolarmente la loro idratazione. Inoltre, pur non essendo possibile praticare molti esercizi fisici in considerazione dello spazio ristretto, è consigliabile (almeno) roteare i piedi da seduti, in senso sia orario che antiorario. E prima di partire è una buona idea indossare abiti e scarpe comode, meglio ancora se senza lacci. Tali indicazioni in merito all'abbigliamento sono valide anche nella vita di tutti i giorni: nelle giornate più calde, ad esempio, le donne farebbero meglio a rinunciare a tacchi troppo alti.

Acqua, frutta e verdura: un'alimentazione curata è fondamentale

Fondamentale nei mesi estivi è mantenere elevato il livello di idratazione. Oltre a bere molta acqua (sono ottime anche le tisane, in particolare quelle a base di finocchio e tè verde), aiutati mangiando frutta e verdura fresche. Questi alimenti – noti per l'importante contenuto di fibre e vitamine – possono essere considerati a buon diritto rimedi contro le gambe gonfie, grazie anche all'elevata percentuale di liquidi e alla presenza di potassio, sostanza in grado di regolare la circolazione. Infine, alleggerisci i condimenti, limitando grassi saturi, zuccheri raffinati e sale (puoi sostituire quest'ultimo con spezie ed erbe aromatiche).

Rimedi per gambe pesanti da adottare in spiaggia

In vacanza sei sempre alla ricerca dell'abbronzatura perfetta? Imperativo categorico per chi già in passato è stato costretto ad adottare rimedi per le gambe gonfie, è evitare di surriscaldare gli arti inferiori. Ad ogni modo, non è il sole il vero nemico delle gambe pesanti, bensì il caldo: è per questo che un telo da utilizzare per coprire le gambe finirebbe per non dare i risultati sperati. Tra i rimedi più efficaci in caso di gambe gonfie rientrano, invece, frequenti spugnature (o docciature) con acqua fresca o gelida. Ti abbiamo già ricordato l'utilità delle passeggiate: in spiaggia è possibile potenziarle con l'effetto benefico dell'acqua salmastra: camminando con l'acqua alla vita, ti regalerai un delicato massaggio e ravviverai la circolazione sanguigna.

Creme idratanti e oli essenziali

Tra i rimedi contro le gambe gonfie, le creme idratanti (specie se di buona qualità) sono garanzia di un'immediata sensazione di benessere. Per massimizzarne l'efficacia è preferibile conservarle in frigorifero e impiegarle, poi, per dei massaggi che partano dalle caviglie risalendo fino alle cosce. Meglio ancora sarebbe utilizzare una spazzola in setola naturale. Anche gli oli essenziali sono benefici per le gambe pesanti. Sono noti, per esempio, gli effetti drenanti dell'olio di betulla e di ippocastano, oltre all'azione rinfrescante di ginepro, menta e rosmarino. Per donare leggerezza alle tue gambe – normalizzando al contempo l'idratazione dell'epidermide – potrai anche utilizzare mentolo e aloe vera, mentre camomilla e wintergreen stimolano la circolazione (e in particolare il microcircolo).

Rimedi per gambe pesanti da adottare prima di andare a dormire

Gambe affaticate o gonfie al termine di una giornata estiva? In tal caso una doccia o un bagno in vasca potranno bastare ad alleviare il problema. Aggiungendo poche gocce di un olio essenziale drenante e una piccola manciata di sale, godrai di un bagno rilassante e defaticante. Se invece preferisci la doccia, è l'acqua fredda ad attivare il ricircolo venoso, soprattutto quando il getto viene indirizzato su gambe e piedi. Esistono anche valide alternative a bagno e doccia come l’applicazione sulle gambe di una soluzione composta da acqua e aceto in parti uguali o un impacco a base di foglie di tè verde. Nel caso volessi provare quest’ultimo dovrai innanzitutto preparare e filtrare il tè; a quel punto immergerai nel liquido delle garze in cotone, e dopo averle strizzate potrai applicarle direttamente sulle gambe.
Infine anche di notte è possibile agire nei confronti delle gambe pesanti, ponendo un cuscino sotto di esse, in modo da mantenerle leggermente sollevate.

L'importanza degli integratori tra i rimedi per gambe pesanti

Negli ultimi anni si sta sempre più diffondendo l’utilizzo di integratori alimentari per contrastare il problema delle gambe pesanti. Tali prodotti si rivelano particolarmente utili per permettere all'organismo di assumere vitamine benefiche per la circolazione come la C e la E, e sostanze flebotoniche naturali a base di Mirtillo, Centella Asiatica, Ippocastano e Hammamelis. Se la Centella migliora la funzionalità del microcircolo – eliminando i liquidi in eccesso – il Mirtillo rinforza i capillari. Da non dimenticare, infine, tra i rimedi per gambe gonfie, l'azione antiossidante della Vite Rossa e le proprietà della Troxerutina (nota anche come Vitamina P4).

linee e prodotti consigliati
Erbaven pocket drink
Erbe della Notte Activ
Erbe della Notte gocce

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.