ESI Quality since 1975

Ritrova le energie con l’estratto di Ginseng
4 min
di ESI

La pianta di Ginseng è originaria del nord ovest asiatico, dov'è ancora oggi molto diffusa, soprattutto in Corea, Cina del Nord e Siberia orientale, ma la si può trovare anche in alcune zone del Nord America. È una pianta che preferisce per sua natura climi umidi e freddi, ma la specie da cui si ricava l'estratto maggiormente utilizzato oggi è di origine vietnamita. Deve il suo nome alla lingua cinese, che tradotto letteralmente vuol dire "pianta dell'uomo", in quanto la sua radice ricorda le forme del corpo umano. I suoi benefici non erano un mistero nemmeno per gli europei, infatti il suo nome latino è Panax, ovvero la “panacea”, rimedio di tutti i mali. Quali sono i maggiori benefici per l’organismo?

Un rimedio esotico

La radice di Ginseng era adoperata abbondantemente nella medicina tradizionale cinese, mentre in Occidente veniva percepita come una pianta esotica dagli effetti afrodisiaci, in grado di tonificare il tessuto muscolare ed energizzare l’organismo. Proprio la sua rarità e le difficoltà che riscontravano i commercianti europei nel rintracciarla, ne fecero all’inizio del secolo scorso una pianta ricercatissima, pagata addirittura fino a nove volte il suo equivalente di peso in argento. Le radici di Ginseng contengono grosse quantità di Ginsenosidi, principi attivi che rendono questa pianta unica nel suo genere.

I benefici del Ginseng per il tuo orgamismo

  1. Rafforza la resistenza dell’organismo

Grazie al suo effetto tonico-adattogeno, Il Ginseng è particolarmente efficace nel contrastare gli effetti dello stress psichico e fisico, riducendo sensibilmente la possibilità di contrarre infiammazione e infezione, rafforzando l’organismo e la sua risposta immunitaria.

  1. Riduce la convalescenza

L’effetto tonificante del Ginseng si manifesta anche nella risposta del nostro fisico nella convalescenza, riducendo il dolore e le sensazioni di fatica tipici della fase post malattia, oltre che velocizzare il recupero fisico.

  1. Combatte la spossatezza

La proprietà più importante del Ginseng è quella di energizzare il nostro corpo. Infatti, similmente alla caffeina, la radice ha degli effetti eccitanti e stimolanti non solo a livello cerebrale, ma anche e soprattutto fisico.

  1. Combatte lo stress

Tra le proprietà meno conosciute c’è anche la capacità di regolarizzare il nostro umore, in quanto il Ginseng riduce gli effetti dello stress psicofisico, concedendo alla mente il benessere necessario per eliminare i disturbi del sonno.

  1. Aiuta a dimagrire

Il Ginseng stimola la perdita di peso grazie a un duplice effetto: da una parte accelera il metabolismo (soprattutto quello dei carboidrati), riducendo l’apporto di calorie accumulate e vantaggio delle calorie bruciate, dall’altra il Ginseng, essendo un tonico ed un energizzante, è un ottimo stimolante fisico che induce l’organismo a bruciare più calorie.

Come assumere il Ginseng

Nella cucina orientale il Ginseng viene spesso utilizzato per condire e aromatizzare le zuppe, ma può essere anche usato come aroma per le marmellate e altre salse. Il suo estratto secco può essere utilizzato per le tisane o come ingrediente per integratori naturali specifici per contrastare la stanchezza fisica e mentale.

È consigliabile assumere il Ginseng di mattina, perché essendo un eccitante, se assunto di sera c’è il rischio di tardare il momento dell’addormentamento.

linee e prodotti consigliati
Go Up
GinsengPlus naturcaps
GinsengPlus pocket drink
Melatonin Pura Activ

Richiedi campioni omaggio

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.