ESI Quality since 1975

Tea tree oil: un alleato per la salute della bocca

3 min
di Tatiana Giulia Rizzati

Il Tea Tree oil è un olio essenziale estratto da una pianta nativa australiana che si chiama Melaleuca Alternifolia. Molto utilizzato nelle medicine complementari e alternative per le sue proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie, questo olio essenziale possiede ormai anni di ricerche scientifiche che ne hanno dimostrato l’efficacia. 

Dalla puntura dell’insetto, agli eczemi e alla bruciatura: gli impieghi sono davvero tanti poiché è considerato uno dei più potenti antisettici naturali ad ampio spettro. 

Anche in ambito odontoiatrico e quindi in caso di affezioni orali è possibile sfruttarne le proprietà: 

  1. In caso di afte: quelle terribili e fastidiosissime bollicine biancastre che possono spuntare sulle superfici molli dell’interno della bocca. Sono piuttosto fastidiose, dolorose e quando sono numerose o grandi facciamo fatica a parlare e a mangiare. Il Tea Tree oil può essere utilizzato puro applicato sulle singole afte con un cotton fioc ben imbevuto (la sensazione di bruciore nell’applicazione è normale); oppure può essere diluito in acqua e utilizzato come collutorio.
  2. In caso di herpes labiale: tamponature di Tee Tree oil nella fase iniziale (quando si inizia a sentire il labbro caldo, “che tira” e pruriginoso) aiutano a sviluppare una lesione herpetica meno aggressiva, così come l’impiego di balsami per labbra emollienti che lo contengano. Anche una goccia direttamente sulla ferita ha un valido potere lenitivo e curativo.
  3. In caso di infiammazione gengivale: il Tea Tree oil ha comprovate capacità antinfiammatorie e antibatteriche e può essere applicato direttamente sulle gengive o utilizzato diluito come collutorio per un’importante azione lenitiva, calmante e disinfettante. Diversi studi hanno dimostrato come questo olio essenziale sia in grado di contrastare la proliferazione dei batteri responsabili delle parodontopatie con la sua azione battericida-batteriostatica e può essere prescritto alternativamente alla clorexidina (antibatterico chimico d’elezione per le affezioni del cavo orale).
  4. In caso di alitosi: quando l’alitosi non deriva da problematiche gastrointestinali o sistemiche, spesso e volentieri è causata dalla proliferazione batterica a livello del cavo orale. In qualità di antibatterico, il Tea Tree oil può essere utilizzato alla sera come collutorio dopo aver lavato bene i denti, pulito gli spazi interdentali e spazzolato la lingua. Lo scopo è quello di sfavorire l’accumulo di batteri responsabili dei VSC (i gas batterici maleodoranti).

Ricordate che è sempre bene consultare il proprio igienista dentale o dentista di fiducia per valutare insieme quale siano impiego e posologia migliori per voi. 

 

linee e prodotti consigliati
Tea Tree Remedy Oil
Tea Tree Remedy Balsamo Labbra
Aloe Vera Gel con Vitamina E + Tea Tree Oil

Trova il punto vendita

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.