ESI Quality since 1975

Trova il punto vendita

Loading…

Stitichezza estiva: eliminala con lo psillio e altri 6 rimedi

Rimedi e ingredienti per superare facilmente i problemi intestinali durante l’estate

In estate la digestione può diventare un processo complicato. A contribuire negativamente alla salute di stomaco e intestino ci sono diversi fattori. Innanzitutto le alte temperature provocano un calo delle difese immunitarie dell’organismo, debilitando la flora batterica intestinale, fondamentale per il corretto funzionamento dell’apparato digestivo. Inoltre il caldo può rendere l’organismo stanco e debilitato, portando via moltissime energie che sarebbero necessarie per il corretto funzionamento dei processi organici, tra cui la digestione. Se inoltre si consumano pasti difficili da digerire, la stitichezza diventa un rischio concreto.

Ecco le 10 cose da fare per evitare ed eliminare la stitichezza:

  • Bevi tanta acqua

Fondamentale per tutte le funzioni organiche, l’acqua è indispensabile per il corretto funzionamento dell’intestino. Infatti la corretta idratazione dell’ultimo tratto dell’intestino consente una motilità migliore e facilita l’espulsione delle feci.

  • Mangia nelle ore più fresche

Abbiamo già detto che il caldo complica la digestione. Per questo motivo è preferibile evitare di consumare pasti abbondanti durante le ore più calde. A pranzo consumate frutta e verdura, facili da digerire e ricche di vitamine e Sali minerali.

  • Consuma molte fibre e lo Psillio

Alcuni alimenti sono difficili da digerire, altri invece stimolano la corretta funzionalità intestinale. Tra questi ci sono le fibre alimentari, scarti vegetali che l’intestino utilizza per facilitare l’espulsione delle feci. In particolar modo lo psillio, grazie alle sue particolari fibre, agisce come stimolante sull’attività del colon. È il miglior rimedio contro stipsi e stitichezza cronica!

  • Non fermare l’attività fisica

Anche se d’estate la voglia e l’energia per praticare sport diminuisce, è importante mantenere il fisico in movimento. Basta anche solo una passeggiata serale per stimolare l’intestino nella sua movimentazione per l’espulsione delle feci.

  • A colazione scegli alimenti ricchi di fermenti lattici attivi

Yogurt, formaggi freschi o kefir. Alla mattina scegliete alimenti e bevande in grado di favorire la flora batterica intestinale, indispensabile per la corretta digestione degli alimenti e per la regolarità intestinale.

  • Tisane calde per stimolare l’intestino

Ingredienti come il caffè e il the sono ottimi stimolatori della motilità intestinale. Agendo direttamente sulle pareti intestinali, queste bevande sono in grado di favorirne la movimentazione e facilitare lo stimolo per andare in bagno.

  • Il frutto che fa la differenza: la Prugna!

Grazie all’importante quantità di fibra e di altri componenti stimolanti per l’intestino, la prugna è un frutto in grado di stimolare come pochi altri l’attività intestinale in maniera efficace. Provala anche in integratori: un concentrato di proprietà benefiche in singole capsule alimentari.

Torna ai Consigli di ESI

Linee e prodotti consigliati

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.