ESI Quality since 1975

Trova il punto vendita

Loading…

Migliora la memoria e la concentrazione con il Ginkgo biloba

Proprietà e benefici del Ginkgo biloba

Proprietà e benefici del Ginkgo biloba

Il Ginkgo biloba è una delle piante più antiche della terra ed oggi viene utilizzato principalmente come rimedio naturale per migliorare la concentrazione, la memoria e nei periodi di stress come ricostituente. Le prime tracce del Ginkgo biloba risalgano a circa tre mila anni fa in Cina, dove questa pianta ha ancora un ruolo fondamentale nella medicina cinese.

Negli ultimi anni gli integratori a base di Ginkgo biloba sono sempre più richiesti, un po’ per far fronte a vite sempre più frenetiche e un po’ perché è un prodotto disponibile in diversi formati, adattandosi così alle diverse esigenze.

Il Ginkgo biloba non è solo un valido aiuto per la memoria e la concentrazione, ma ha anche altre proprietà notevoli: migliora l’umore, stimola il microcircolo e viene utilizzato anche come supporto per combattere la cefalea. In questo articolo però ci focalizzeremo sui benefici del Ginkgo biloba per migliorare la concentrazione e la memoria.

 

Come e perché il Ginkgo biloba fa bene alla memoria e alla concentrazione

 

Il Ginkgo biloba è ricco di proprietà definite “neuromodulatorie”, hanno quindi un’azione benefica sulle cellule nervose agendo come dei neurotrasmettitori. La presenza di flavonoidi, inoltre, sono noti per la loro azione antiossidante aiutando così a prevenire alcune malattie infiammatorie.

Proprio i flavonoidi insieme ai ginkgolidi vanno a migliorare sulla microcircolazione anche a livello celebrare, rendendo il cervello più reattivo ai nuovi stimoli. Allo stesso tempo le proprietà antiossidanti vanno a rallentare l’invecchiamento delle cellule celebrali ed eliminano i radicali liberi nocivi per l’organismo.

Se si sta affrontando un periodo ricco di impegni o si sta affrontando una sessione di studi e serve maggiore concentrazione, prendere un integratore a base di Ginkgo Biloba può aiutarti ad affrontare stanchezza e beneficiare di una migliore concentrazione. Per ottenere i benefici descritti, si consiglia l’assunzione 800 mg al giorno di Ginkgo Biloba.

Precauzioni

Gli integratori di Ginkgo Biloba pur essendo naturali possono avere delle controindicazioni. Ad esempio, evitate di assumerlo insieme a diuretici, trombolitici o farmaci anticoagulanti. Inoltre è assolutamente sconsigliato l’uso in caso di gravidanza o allattamento.

Torna ai Consigli di ESI

Linee e prodotti consigliati

Iscriviti ora alla nostra
Newsletter!

Nuovi prodotti in esclusiva, ispirazioni e consigli.